15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://www.arboscello.it 300 true 0
theme-sticky-logo-alt

Villa Zanelli: sede per una Academy sul turismo

Le risorse destinate a quell’intervento dovrebbero essere per riqualificare immobili e destinarli a funzioni pubbliche e non ad hotel di lusso.

Il  rapporto Ambrosetti commissionato proprio dalla Giunta Toti, ribadisce l’importanza dell’alta formazione nel settore turistico. 

Villa Zanelli può essere una sede fantastica per una Academy sul turismo (con corsi di frontiera e multidisciplinari sui temi del web marketing, ecc).

Savona potrebbe ancora diventare per numeri e vocazione, capitale della formazione nel settore turistico.

Un progetto che potrebbe partire con soggetti altamente qualificati come  Slow Food e potrebbe attrarre risorse private di gruppi interessati ad avere professionalità innovative (Costa Crociere, ecc).

Ovviamente un partner dovrebbe essere Unige già presente strutturalmente sulla città.

E con la collaborazione delle associazioni di categoria che in questa provincia sono forti ed organizzate: balneari, albergatori, commercianti, ecc.


Perché mi candido

Ho deciso di accettare questa sfida soprattutto per rispondere al calore e all’entusiasmo di tante persone e cittadini, che hanno individuato nel mio nome la persona giusta per rappresentarli, che mi hanno mostrato fiducia e stima in questi anni chiedendomi un impegno al di fuori dell’ ambito comunale.

E’ una grande responsabilità e servirà una buona carica di energia per intraprendere questo percorso; lo farò mettendo a disposizione della comunità e della provincia di savona tutta la passione sincera, l’impegno e l’esperienza maturata in questi anni da Sindaco, in mezzo alle persone.

Credo in una politica concreta e sincera, che abbia visione e prospettiva, che individui i problemi e si attivi velocemente per ricercare sostegno e risorse.

Credo nella forza delle idee e in una politica nuova, rinnovata, fresca, dinamica, trasparente, pulita. Una politica costruttiva e basata sul dialogo con alleati e opposizioni. Per troppo tempo la nostra provincia è rimasta marginale nella scelte politiche regionali e ora è arrivato il momento di ribaltare questa situazione.

Savona deve tornare al centro della Liguria. Sarà il mio impegno principale.

Ho  la determinazione a dare ai miei figli e ai loro coetanei un futuro migliore.

Inizia una sfida per il futuro: la mia è una passione sincera, ci tengo e ce la metterò tutta,  con l’ obiettivo di ricostruire una provincia e una Regione nei prossimi anni, con idee di lungo periodo, con  scelte coraggiose e soprattutto  realizzabili.


I miei obiettivi

1. Una sanità savonese più pubblica e più efficiente. Liste di attesa più brevi, assistenza territoriale potenziata. Una sanità più vicina ai savonesi. Parola d’ordine: efficienza nella sanità.

2. Una burocrazia rapida e semplice, al servizio dei contribuenti savonesi. Basta ore ed ore agli sportelli per motivi burocratici.  Parola d’ordine:  burocrazia zero.

3. Una viabilità che non dimentica  le strade dell’interno e quelle della viabilità “minore”. Parola d’ordine: spostarsi in sicurezza.

4. Uno sviluppo economico in netta ripresa con più posti di lavoro duraturi. Parola d’ordine: lavoro più sicuro.

5. Guardare alla sostanza e alla concretezza. Lasciare ad altri la politica spettacolo. Parola d’ordine: concretezza.

. .villa zanelli villa zanelli